Relax Immobiliare -Il primo blog per aspiranti investitori immobiliari: Mercato immobiliare forte Vs mercato in crisi.

giovedì 14 novembre 2013

Mercato immobiliare forte Vs mercato in crisi.

Oggi voglio affrontare con voi alcuni aspetti del mercato immobiliare.
Sappiamo benissimo che nei momenti dove l'economia gira il mercato immobiliare la fa da padrona con un grosso numero di compravendite e valori immobiliari in crescita, al contrario , come in questi anni , con la crisi finanziaria vendere una casa e' piu' complicato e il numero di compravendite e' sceso drasticamente .
Ma ci sono diversi aspetti che molti non sanno!
Dipende da che punto di vista guardiamo la cosa.
Lo sai che se oggi sei un investitore il miglior momento per investire in immobili e' adesso?
Lo sai che se invece hai acquistato casa nel 2007 e oggi vuoi rivenderla sei "fritto"?

Vediamo di affrontare i vari punti di vista sul mercato immobiliare.....rimarrai stupito !


MERCATO IMMOBILIARE IN FORTE ESPANSIONE.

Ti ricordi qualche anno fa quando chiunque poteva acquistare casa grazie alla grande disponibilita' delle banche a concedere mutui extra totali ?

Tutti potevano avere accesso al credito e questo ha gonfiato oltre modo le quotazioni immobiliari raggiungendo cifre esagerate e senza senso per alcune zone popolari.
Acquistavi certamente con facilita' ,ma molti oggi si ritrovano a dover pagare ancora 20 anni di mutuo di un immobile che ha perso in 5 anni dal 20 % al 30% !
Insomma se acquistassi io oggi un immobile simile al tuo nello stesso stabile lo pagherei il 30% in meno e significa su un ipotetico valore di 100000 euro di 5 anni fa pagarlo 70000 euro !
Certo nessuno ha la sfera magica e non potevamo sapere cosa ci sarebbe piombato addosso .
Un vantaggio del mercato in espensione e' la grossa liquidita' e quindi i venditori hanno concluso affari d'oro in quel periodo .

Vedi dipende da che punto di vista guardiamo il mercato immobiliare.
Se siamo acquirenti compriamo a prezzo salato ,ma abbiamo grosso credito da parte delle banche .
Se siamo venditori abbiamo grandi chance di realizzare bene .
Ma se siamo investitori immobiliari senza esperienza??

E ' il momento peggiore per iniziare ad investire in immobili .

Hai capito bene al contrario di quello che pensa la gente disposta ad attendere che il mercato diventi nuovamente forte ,investire in immobili per guadagnare sul breve termine non e' per niente facile.
Non trovi venditori motivati ad accettare la tua offerta di short trading o di opzione di acquisto a riscatto perche' possono sperare di trovare un altro acquirente al tuo posto.
Gli immobili sono a prezzi esorbitanti ed e' piu' complicato ottenere sconti !
Le banche sono meno disponibili a concedere stralci sui loro crediti .

Vedi dipende da che punto guardi la cosa.

http://www.academy-executive.com/


 MERCATO IMMOBILIARE IN FORTE CRISI.

I prezzi scendono ,il numero di compravendite cala e si respira solo negativita'.
I portoni degli stabili sono pieni di annunci immobiliari e la gente ha difficolta' a trasformare in denaro le loro proprieta' .

I mutui vengono concessi con il contagocce e tutto si ferma.
I prezzi calano e calano e sembra non arrestarsi mai questo circolo vizioso.
Ma per chi vuole comprare casa invece?

E' fuori discussione che se si acquista con giudizio un immobile oggi sicuramente lo pagheremo un 20% -30% in meno di 5 anni fa ( e poi si dice che il mattone non perde mai valore) .
L'unico ostacolo e' l'accesso al credito piu' complicato ma indubbiamente tutti vorrebbero acquistare casa con i saldi immobiliari .
Per chi investe in immobili? Una miniera d'oro .

Venditori motivati, disponibili alla trattativa e tantissimi immobili da visionare !
Come trovarsi ad un outlet nel giorno di inizio saldi .
Eppure sento ancora molti miei visitatori che dicono che aspetteranno ad investire quando il mercato si sara' ripreso .
E' come dire di attendere la fine saldi per comprare un abito di marca !
E' una questione psicologica che ci fa comodo usare per trovare una scusa per rimandare la liberta' finanziaria .
Purtroppo e' vero quando si deve cambiare abitudini la nostra mente tende a farci rimanere nella nostra zona di comfort e infatti gli anni passano e nulla cambia.

Ma allora e' meglio il mercato in crisi o il mercato in crescita?

La risposta e' dipende che ruolo occupi quando decidi di affrontarlo !

Se sei un venditore va bene un mercato in crescita.
Se sei un acquirente meglio il mercato in crisi .
Se sei un investitore tutta la vita questo mercato immobiliare.

Spero questo articolo ti faccia riflettere sulle opportunita' di questa crisi ovviamente per chi investe in immobili per raggiungere la liberta' finanziaria.

Buon business da Franco


2 commenti:

  1. ........"investire in immobili per guadagnare sul breve termine non e' per niente facile.
    Non trovi venditori motivati ad accettare la tua offerta di short trading o di opzione di acquisto a riscatto perche' possono sperare di trovare un altro acquirente al tuo posto.
    Gli immobili sono a prezzi esorbitanti ed e' piu' complicato ottenere sconti !
    Le banche sono meno disponibili a concedere stralci sui loro crediti"........
    TUTTO CIO' DA TE DETTO E' IN FORTE CONTRADDIZIONE CON LA SEGUENTE FRASE SEMPRE DA TE PRONUNCIATA
    Se sei un investitore tutta la vita questo mercato immobiliare
    Grazie

    RispondiElimina
  2. Ciao anonimo , ho riletto nuovamente il mio post per capire se avessi scritto una contraddizione ,ma riconfermo quello che ho scritto .

    Parliamo sempre dal punto di vista dell'investitore che vuole applicare lo shirt trading o opzioni di acquisto il miglior mercato e' quello dove ci sono tanti venditori motivati e con tante proposte immobiliari ossia quello in crisi mentre nel mercato forte e' piu' complicato vedersi accettare le offerte creative .
    Sempre dal punto di vista di un investitore immobiliare ovviamente.
    Ciao da Franco

    RispondiElimina