Relax Immobiliare -Il primo blog per aspiranti investitori immobiliari: Il geometra risponde! Le trappole da evitare nelle compravendite.

lunedì 2 dicembre 2013

Il geometra risponde! Le trappole da evitare nelle compravendite.

Oggi grazie alla consulenza del geometra Tola di Genova affrontiamo un tema molto delicato per le compravendite immobiliari .

Cosa devo sapere prima di intestarmi un immobile?
Quali sono le trappole che devo assolutamente evitare?
Bene oggi il Geometra Tola ci illustra con dovizia di particolari i punti chiave per arrivare al rogito notarile "tranquilli "!


VERIFICHE DA FARE PRIMA DI ACQUISTARE UN IMMOBILE. ATTENZIONE ALLA TRAPPOLA!

Prima di acquistare un bene immobile è buona norma procedere con alcune verifiche per evitare che non sorgano problemi dal punto di vista giuridico che possano in un futuro impedirci di godere a pieno del nostro immobile. Vediamo assieme quindi alcune delle verifiche più importanti:
  • verificare che il venditore dell’immobile oggetto del nostro interesse sia davvero il proprietario, non è difficile basta munirsi di visura catastale della casa e recarsi presso la conservatoria dei registri immobiliari. In questo modo riusciremo a scoprire se l’immobile è realmente di sua proprietà ( mai fidarsi solo della visura catastale ), ed inoltre avremo la possibilità leggendo l’atto di vendita di scoprire eventuali vincoli nei confronti di confinanti vicini come diritti di passaggio servitù e altro ancora.
  • Passaggio di assoluta importanza è la verifica di eventuali ipoteche sull’immobile. Se mai pendesse un’ipoteca e noi ne venissimo a conoscenza solo dopo l’acquisto sarebbe un problema non trascurabile, potremmo perdere l’immobile in caso di inadempienza della restituzione del debito contratto dal precedente proprietario anche se il bene è acquistato in modo regolare.
  • Nel caso in cui fossimo interessati a fare un cambio di destinazione d’uso dell’immobile è bene chiamare prima l’amministratore e porre lui i nostri quesiti o ancor meglio procurarci una copia del regolamento condominiale per potersi accertare che il cambio di destinazione d’uso sia permesso dal regolamento.
  • Verificare che il costruttore abbia ottenuto la  concessione edilizia nel caso che stiamo per comprare una casa in costruzione, e che la costruzione ne sia conforme. A ogni modo è sempre bene verificare che l’immobile sia munito di titolo abilitativo autorizzativo con cui è stato realizzato o modificato l'edificio ( progetti ). Inoltre se il bene fosse stato oggetto di condono sarebbe il caso di dare un’occhiata al documento per verificare che il tecnico non abbia tralasciato nulla.



    http://www.academy-executive.com/



  • Verificare che le planimetrie comunali e catastali siano conformi allo stato di fatto dei luoghi per evitare di diventare proprietari di grossi abusi che possono portare gravi problemi! Nel caso in cui non fossero conformi è bene incitare il proprietario a farle regolarizzare soprattutto in caso Voi dobbiate chiedere un mutuo. Dovete sapere che la banca, su ogni richiesta di mutuo, invierà un perito a verificare che le planimetrie siano congrue, in caso non lo fossero il mutuo non verrà rilasciato fino a quando le stesse non verranno adeguate! Perché perdere tempo? Bisogna farlo prima che il perito esegua il sopralluogo nell’immobile.
Se l’immobile è stato costruito dopo il 1934 richiedi il certificato di abitabilità al tuo comune.
  • Ricordati che negli ultimi anni prima di andare al rogito l’immobile dovrà essere munito del certificato energetico.
Tutte queste sono norme che se ben osservate ti eviteranno futuri grattacapi e spese inutili post acquisto. Devo comunque ricordare a tutti Voi lettori che solitamente è meglio affidarsi a un tecnico di fiducia, geometra, architetto, ingegnere, un notaio o un agenzia immobiliare specialmente se è la prima volta che si fa un acquisto da privato. Questo di sicuro ti permetterà di recarti all’atto tranquillo e senza il brutto pensiero che possa spuntare fuori qualche brutta sorpresa!

Grazie dell’attenzione.

Geom. Manuel Tola
_____________________________

Studio Tecnico Geom. Manuel Tola

Passo Fratelli Gorrini 7r, Genova 16122
Mail: tolamanuel@gmail.com

 SERVIZIO GRATUITO VIA MAIL
 Da oggi il Geometra Tola ci fornisce gratuitamente un servizio di risposta via mail per eventuali vostre esigenze di carattere tecnico per i vostri investimenti immobiliari .

Potete scrivere al suo indirizzo e vi rispondera' volentieri.
Buon business da Franco.





1 commento:

  1. Grazie Geometra per la sua disponibilità.
    Spero di poterne utilizzare i suoi preziosi consigli e poi....

    RispondiElimina