Relax Immobiliare -Il primo blog per aspiranti investitori immobiliari: 10 cose da fare prima di lasciare il tuo lavoro per gli immobili

martedì 4 luglio 2017

10 cose da fare prima di lasciare il tuo lavoro per gli immobili

Chi inizia ad investire in immobili spesso lo fa spinto dal desiderio di cambiare la propria situazione finanziaria .
Supera ostacoli ed e' determinato a raggiungere il suo obiettivo .
Si sogna di lasciare il proprio lavoro e vivere di rendita grazie agli immobili.
Vediamo ora le 10 cose che devi assicurarti di fare prima di lasciare l'unica fonte di reddito che hai .

Conosco miei ex corsisti che hanno prima lasciato il lavoro che odiavano e poi si sono messi sotto con gli investimenti immobiliari .
Forse un modo per non aver altra scelta .
E' una decisione rischiosa in ogni caso e non consiglio di metterla in atto in quanto si puo' all'inizio stare con 2 piedi in una scarpa.
Io molti anni fa ero titolare di ben 10 agenzie immobiliari e soltanto dopo i primi successi con gli immobili decisi di cederle per dedicarmi a tempo pieno al mio nuovo business .
Ma prima mi ero assicurato di avere dei requisiti ben precisi che vi riporto in questa classifica .



  • Concludi almeno 2 o 3 operazioni in diverse nicchie del settore immobiliare .Magari diventi un mago di una tecnica e poi lasci il tuo lavoro ,ma cosa succede se poi questo metodo diventa obsoleto??Prima del 1990 molti investitori si sono arricchiti con il metodo del pagamento dilazionato .Acquistavano e pagano a rate l'immobile e quindi con un po' di anticipo diventavano proprietari della casa e nel frattempo rivendevano la casa a prezzo superiore .Con l'avvento dei mutui questo metodo e' scomparso e chi non si era organizzato con metodi alternativi e' rimasto fregato .Stessa cosa' puo' accadere con gli stralci .Chi e' bravo solo a fare stralci potrebbe non avere piu' chance quando entrera' in vigore la nuova legge sui mutui .Quindi e' meglio avere altri metodi di riserva oppure non lasciare il proprio lavoro .

  • Assicurati di avere un team di professionisti non a libro paga !Significa che li paghi solo se usufruisci del loro servizio.Convenzionati con mediatori ,broker finanziari ,amministratori di condominio ,geometri ,architetti ,Notaio,home stager .Devono diventare  buoni amici e ottimi professionisti . 

  • Devi avere una sede per il tuo business .Io utilizzo la mia agenzia immobiliare ,data in gestione ad una brava responsabile per gestire le mie operazioni e anche la formazione che fornisco ai miei corsisti .Non lavorare da casa anche se puoi farlo .Devi dividere sempre famiglia dalla professione . 

GUARDA IL VIDEO DELL'EVENTO

  • Acquista 2/3 immobili commerciali da mettere a reddito e usali per i tuoi fidi ipotecari .Non puoi finanziarti sempre con il mutuo perche' e' troppo oneroso .Fatti approvare un fido ipotecario con 2 immobili che nel frattempo producono reddito .Avrai cosi' rendita garantita e soldi disponibili e pagherai interessi solo se li usi .

  • Raggiungi come obiettivo la rendita mensile di X euro pari al reddito del tuo vecchio lavoro .Guadagnavi 30.000 euro lordi ??Ok crea delle rendite da locazione o sublocazione che raggiungano questo importo .

  • Devi avere almeno una perdita da un operazione e uscirne indenne psicologicamente .L'errore c'e' sempre nel nostro settore e spesso si sbaglia quando si e' troppo sicuri .Molti imparano dagli errori e passano oltre e migliorano altri si buttano giu' di morale e per recuperare la perdita creano guai piu' grossi .Ora non ti dico di perdere soldi ,ma e' meglio attendere una brutta operazione e vedere se ti sai rialzare .

  • Una vita a risolvere problemi .E' quello che ti aspetta.L'investitore guadagna se sa risolvere problemi di altre persone.Se stralci immobili risolvi un problema ( grosso ) di un esecutato .Se risolvi un problema di accatastamento guadagni .Se cambi la destinazione d'uso di un immobile fai molti soldi .Ma devi sapere che ogni giorno avrai problemi .Quindi se noti stress e sei una persona meno felice di prima allora non lasciare il tuo posto di lavoro .

  • Abituati ad avere il cervello sempre in moto .Il lavoro e' una cosa ,investire significa stare dietro ogni anno al piano d'azione di breve ,medio e lungo termine e quindi devi sempre mettere in conto che non ti puoi fermare .Il tuo tenore di vita aumenta e sei costretto a mantenere i privilegi che ti sei conquistato .E' brutto poi tornare indietro.

  • Proteggi il tuo patrimonio .Prima di lasciare il tuo lavoro proteggi con fondi patrimoniali o trust i tuoi averi perche' non puoi rischiare che un imprevisto ti faccia perdere tutto .

  • Diventa "padrone di te stesso " e sii severo .Non avrai piu' obblighi di orari o clienti da servire .Non diventare pigro o lasciarti andare .Una sede e' ideale per fare "finta" di avere un lavoro e ti costringera' ad alzarti la mattina e andare produrre nuove operazioni immobiliari.

Una volta che ti sarai assicurato di aver svolto questi 10 step ,salvo catastrofi ,lasciare il tuo posto di lavoro da dipendente o da autonomo (come lo era il mio) non ti creera' nessun scompenso !

Anzi' vivrai una vita' piena di emozioni e ti godrai le cose belle che di solito costano e che chi ha un solo reddito non puo' permettersi e lo farai senza sentirti in colpa.

Verifica a che punto sei .
Non hai ancora fatto nulla ?Allora e' meglio che ti prenda 2 giorni per riflettere su cosa vuoi fare da grande e decidere se sei felice nello stato attuale in cui ti trovi .

Se ne senti la necessita' scrivi nella sezione commenti la tua posizione e chiedimi consigli .Mi fara' piacere darti un parere !!
Buon business da Franco

Risorse Raccomandate:

 Bisogno di liquidita' e di rendite mensili?:Iscriviti all'automatic cash machine

  Vuoi investire con gli stralci immobiliari?Vieni a Genova per 2 giorni all'home visit stralci 

  Vuoi avere rendite mensili da affitti senza essere proprietario dell'immobile?Clicca qui

  Vuoi investire nei terreni edificabili come i grandi immobiliaristi ?Clicca qui

  Vuoi essere affiancanto nella tua citta' e farti creare le basi per investire?Clicca qui

 

 

 

 

 

Nessun commento:

Posta un commento