Relax Immobiliare -Il primo blog per aspiranti investitori immobiliari: Conviene investire con le locazioni immobiliari ?

venerdì 20 marzo 2015

Conviene investire con le locazioni immobiliari ?

Prova per un attimo a scrivere “ rendimento bot “ oppure

rendimento “Btp a 10 anni “ su un motore di ricerca .

Io l'ho fatto  e se sei fortunato potrai spuntare per un Btp meno del 1,5 %!!


Cosa significa questo ?

Presto detto che se hai 50.000 euro da parte e vuoi metterli nei titoli di stato avrai circa 750 euro all'anno.

Penserai ora di leggere un articolo  su titoli finanziari?.

No e' solo per iniziare con il piede giusto e sul perche' molti investono da sempre in immobili con o senza crisi .

Arricchirsi con i classici investimenti non e' possibile e riuscirai al massimo a coprire a malapena l'inflazione .

Ma se hai dei risparmi che vuoi veder raddoppiare nell'arco di 10 anni allora investire con le locazioni immobiliari “creative “ e' la migliore scelta che tu possa fare.

Attenzione non mi rivolgo ad aspiranti investitori immobiliari che vogliono in maniera aggressiva cambiare la loro vita in breve tempo investendo nelle nicchie del

settore immobiliare.
Ecco perche' e' cosi ' redditizio investire ora per immobili da mettere a reddito.
 Sappiamo benissimo che la crisi immobiliare ha fatto calare fino al 50% i prezzi delle case rispetto a circa 10 anni fa !
E' molto tempo che siamo in crisi e presto o tardi finira' !
Chi avra' elevati benefici quando il mercato si riprendera'?
Certo non chi acquistera' a ripresa fatta ,ma chi avra' investito anni prima con prezzi bassi .
Sempre meglio che avere l'1,5% di interesse sui tuoi risparmi !

Ecco allora perche' le locazioni immobiliari sono ideali per chi vuole iniziare a pianificare il futuro e proteggere i propri risparmi !

I vantaggi ?

• Massima scelta di immobili con sconto .

• Massima selezione del futuro inquilino .

• Elevato interesse annuo ( se sai acquistare bene ).

Se cerco un immobile in locazione per prima cosa :

• Verifico il canone medio della zona

Non cerco prima la casa ,faccio un indagine semplice di

mercato .

Quanto e' disposta a spendere la gente per un 2 locali in

zona X ??

400 euro ?

Bene .

Quanto deve essere la mia resa sull'investimento ?

10 % ?

Ok andro ' a selezionare nella zona immobili che abbiamo

un prezzo massimo di 48,000 euro .

Quindi andro' a visionare immobili che costano fino a

70000 euro e faro' poi la mia offerta creativa .

Ho il denaro in contanti e quindi sono in una posizione

privilegiata in questo momento di mercato .


VANTAGGI PER CHI AFFITTA

Le locazioni oggi hanno un vantaggio fiscale .

Il reddito percepito puo' non essere piu' messo nei redditi diversi andando a fare cumulo sui nostri redditi da lavoro e quindi avere un'aliquota fissa del 21 % .

Esiste anche un'altra aliquota del 10 % piu' bassa,ma non

la consiglio perche' il canone non puo' essere deciso da te

ma in base a delle tabelle.

Vediamo bene cos'e' la cedolare secca .

Prendo spunto proprio dal sito dell'agenzia delle entrate.

La “cedolare secca” è un regime facoltativo, che si sostanzia nel pagamento di un’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali (per la parte derivante dal reddito

dell’immobile). In più, per i contratti sotto cedolare secca non andranno pagate l’imposta di registro e l’imposta di bollo, ordinariamente dovute per registrazioni, risoluzioni e

proroghe dei contratti di locazione. 
La cedolare secca non sostituisce l’imposta di registro per la cessione del

contratto di locazione.

La scelta per la cedolare secca implica la rinuncia alla facoltà di chiedere,per tutta la durata dell’opzione, l’aggiornamento del canone di locazione, anche se è previsto nel contratto, inclusa la variazione accertata dall’Istat dell’indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati dell’anno precedente.
 
L'UNICO METODO CHE TI FA OTTENERE SCONTI

Ho accennato prima al modo creativo che ti permette di investire con le locazioni immobiliari ottenendo un fortissimo sconto .



Quasi tutti quelli che vogliono acquistare un immobile per poi darlo in locazione lo prendono vuoto e poi ricercano l'inquilino .



Gli svantaggi sono che paghi il normale prezzo di mercato e che poi perdi mesi per ricercare l'inquilino.

A nessuno viene in testa di ricercare invece un immobile occupato gia ' con contratto in corso .

Una casa occupata di legge prevede uno sconto del 30% in quanto non disponibile per andarci a vivere.

Quindi se conosci bene i prezzi di mercato puoi ricercare solo immobili occupati in vendita che avranno un forte sconto di mercato .



Se calcoli che i prezzi sono calati in questi anni fino al 40% e aggiungi un ulteriore sconto del 30% previsto per una casa occupata il tuo investimento avra' il massimo

rendimento .

Puoi acquistare una casa che nel 2007 aveva un costo di 200000 euro a 100.000 euro prendendola occupata .

Hai gia' anche l'inquilino dentro e non perdi nemmeno un mese di affitto .

E' gia' in casa .

Bastera' ovviamente prima di acquistare chiedere il canone annuale e una lista movimenti che attesti la continuita' di pagamento del conduttore per evitare di andarsi a

comprare “problemi “ !!!



Devi anche sapere che chi mette una casa occupata in vendita e' sicuramente un don't wanters !

Rinuncia ad una rendita mensile perche' ha bisogno di denaro immediato .



Nessuno vuole queste case perche' tutti credono che la parola “occupato “ significhi “problematiche”.

Se arriverai te ,sarai forse l'unico a formulare un 'offerta e gli sconti che potrai ottenere saranno considerevoli .

Ora che conosci le potenzialita' di questo metodo di investimento ,puoi avere un quadro piu' completo sulle potenzialita' di questa tecnica .



Posso affermare che non esiste momento migliore ,ripeto purtroppo per chi vende , per investire in questa nicchia .

E' un investimento che rende in determinati momenti e in situazioni di crisi economica.

Infatti si usufruisce del ribasso degli immobili negli ultimi anni e anche del ribasso che spetta all'investitore per l'acquisto di un immobile occupato .

Tutto cio' proiettato tra circa 7/10 anni puo' significare vedere raddoppiare il proprio investimento .



Ci sono al momento numerosi investitori che conosco che stanno “dando la caccia “ a questi immobili reinvestendo i proventi delle loro operazioni .

Invece di investire i loro capitali nei titoli finanziari,concludono operazioni con sconto lasciando i loro soldi in questi immobili e percepire un ottima rendita per

rivendere nel prossimo “boom immobiliare”.


 Rifletti bene se sei un investitore di medio e lungo termine ,perche' potresti essere te magari tra 5/6 anni a rivendere un immobile acquistato oggi a 100,000 euro a 150,000 euro.
Nel frattempo non hai atteso "gratis" che i prezzi risalgano ,ma hai dato in locazione il tuo immobile prendendo un canone annuo che si andra' a sommare ai proventi della rivendita.

E se il mercato non risalira' mai piu' ?
Difficile ,il mercato ha sempre alti e bassi ,ma anche se fosse cosi' avrai sempre una rendita importante annua sul capitale investito cosa che non accadrebbe mai lasciando i risparmi sul conto corrente o in titoli di Stato .
Pensaci bene perche' se non ti preoccupi te di tutelare i tuoi risparmi nessuno lo fara' al posto tuo !!
Buon business da Franco

6 commenti:

  1. Ciao Franco..una domanda:conviene di più affittare immobili residenziali o commerciali?Grazie

    RispondiElimina
  2. Ciao dipende dalla zona .Se operi in zone commerciali di forte passaggio la resa e' molto elevata e hai poco ricambio di inquilini in quanto spesso chi ha un 'attivita' che funziona rimane per tanti anni .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io pensavo più che altro per il discorso prezzo d'acquisto/costi di arredo/contenzioso con gli inquilini

      Elimina
  3. Non ci sono molte differenze su questi aspetti .Un immobile lo puoi affittare anche vuoto come prima casa e un locale anche .Per il rischio morosita' anche qui ci vuole selezione e tutelarsi con le polizze fideiussorie e non c'e' grosso differenza a mio avviso dopo che si ha una bella fideiussione "locatore protetto".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa sono queste polizze fideiussorie?ne hai già parlato nel blog?Una delle cose che mi frena delle locazioni è appunto la prospettiva di ritrovarmi con un inquilino che non paga e che per giunta ha il diritto di restare nell'appartamento perché magari ha figli piccoli..Grazie

      Elimina
    2. Le polizze fideiussorie sono come una classica assicurazione .In caso di sinistro pagano .Nel caso delle locazioni il sinistro e' quando un conduttore non paga piu' e interviene l'assicurazione che copre i mesi di morosita'.Ovviamente le compagnie prima di dare l'ok alla polizza verificano che il conduttore abbia un reddito ,che non abbia problemi con la centrale rischi ecc .Insomma non ti danno la garanzia se metti dentro un disoccupato .

      Elimina