Relax Immobiliare -Il primo blog per aspiranti investitori immobiliari: Non sai reagire ??Una spiegazione molto semplice

mercoledì 15 ottobre 2014

Non sai reagire ??Una spiegazione molto semplice

"Perché alcuni di noi sono in grado di arricchirsi mentre altri non potranno mai avere una vita serena economicamente? 
 
"Gli ostacoli sono mentali oppure e' vero che solo chi e' gia' ricco puo'
 arricchirsi ? 

Con il senno di poi, mi sono accertato che solo coloro che non sanno quello che devono fare o non sanno quello che vogliono realmente che non raggiungono mai la ricchezza.

Per diventare ricchi non serve esserlo gia', l'arricchimento...........

è per tutti, a patto di avere un business che funzioni e una preparazione assoluta per guadagnare con quel business.

Quello che io ho sempre definito “le regole del gioco”.
La buona notizia e' che se ami andare in bicicletta ,ma non hai mai provato ,puoi sempre imparare .

E 'per questo motivo che questo post non parla solo di immobili che e' il mio business ,ma anche di come affrontare gli aspetti psicologici per prendere la giusta strada per il vostro meritato successo!

Soprattutto, è necessario dimenticare una volta per tutte il preconcetto “ per fare i soldi servono soldi “.

Queste credenze servono come alibi per non agire e per non sentirsi in colpa per la vita che conduciamo .

Se ci pensate un attimo e' una frase senza senso !!
Ma e' entrata nel nostro modo di pensare e di dire .
Le classiche frasi fatte.


La conseguenza diretta dell'applicazione di tali credenze e bugie è un inevitabile divario di pensiero e non solo tra ricchi e poveri.
Due paradossi dimostrano l'ambiguità del nostro comportamento
per quanto riguarda il denaro .

• I poveri dicono che il denaro e' la radice di tutti i mali ,ma non fanno altro che parlare male dei soldi ma non possono farne a meno .
Insomma sanno che e' importante come l'aria che respiriamo ma non fanno nulla per capire come si puo' averne un po' di piu'!

• I ricchi sanno il potere del denaro che e' un mezzo per arrivare a un qualcosa .
Studiano ogni giorno le regole per guadagnarne sempre di piu' e amano la sfida e la regole del gioco che il denaro richiede per averne costantemente per tutta la vita .
I ricchi amano studiare le regole dei soldi ,i poveri odiano il denaro .
Che vi piaccia o noi tutti abbiamo bisogno di mangiare e il mondo gira intorno al denaro .

www.benessere-immobiliare.com

Il denaro è ovunque nella nostra vita quotidiana. Il che implica
la nostra qualità della vita si tradurrà inevitabilmente da
le nostre azioni e le nostre decisioni economiche. Pertanto, abbiamo
due scelte: Vi rassegnate o trovate una soluzione.

Se avete compreso che odiare il denaro e non studiare metodi legali per averne di piu' dovete mettere in preventivo di andare a” scuola di business “.Molti libri prendono questa frase come titolo .

Infatti studiare le regole del denaro , del business e' tutto !

Non parliamo della scuola tradizionale ovviamente . La scuola e si limita a fornire il minimo sindacabile sulla regole del denaro dimenticando sempre anche negli anni nostri che quando i nostri giocani escono dalla scuola non hanno la minima preparazione per condurre il “ gioco “ del denaro.
Eppure avrebbero tutte le carte in regola per vincere questo gioco !

Hanno gioventu' , entusiasmo ,grinta,fame e pochi preconcetti nella testa.
Eppure si parla ancora dell'argomento del tema ,conoscere i titoli degli esami della maturita' .

Una volta diplomati questi giovani non avranno una minima idea di cosa li aspetta fuori dalla scuola.
Le regole del gioco ,ossia come si ragiona con il denaro o le impareranno da altri formatori o faranno la classica vita che il 98 % della popolazione conduce.
Ecco perche' abbiamo il dovere di imparare le regole e poi insegnarle al mondo !
Lavoriamo tutti per pagare le bollette, rimborsare prestiti,pagare le tasse, e speriamo nello Stato per il pensionamento. 
 
Alla fine si sopravvive e basta !
Questo non e' un bene.

Tutte queste credenze sono la causa di uno scarso arricchimento della popolazione.
Il denaro non fa eccezione alla regola. Queste che io chiamo convinzioni limitanti ci impediscono di agire e generano scuse come:
 "Non posso farlo, “non ho il tempo”, “Non ho i mezzi ", spesso perché è più facile non fare nulla e accontenatrsi di quel poco che ci passa il nostro lavoro.

Un circolo vizioso dal quale non si esce mai se non quando si decide che e' arrivato il momento di cambiare e dare a se stessi nuove prospettive e quindi benessere mentale ed economico.

Queste false credenze ci paralizzano e sono generalmente
infondate.

Fai molta attenzione a quello che pensi perche' potrebbero essere delle false credenze.
Sii curioso e informati .
Oggi l'informazione e' disponibile su internet ,basta avere pazienza e istruirsi e non agire come se fossimo negli anni 90.

Molti lo hanno fatto e ora sono liberi finanziariamente !
Te lo stai facendo ??
Buon business da Franco

2 commenti:

  1. Ciao francesco..leggevo che per investire in immobili in maniera continuativa è obbligatorio avere una società di investimenti immobiliari, è vera questa cosa?

    RispondiElimina
  2. Ciao non e' obbligatorio assolutamente,ma consigliato se si gestiscono diverse operazioni all'anno per motivi di convenienza fiscale.

    RispondiElimina