Relax Immobiliare -Il primo blog per aspiranti investitori immobiliari: (70000 euro)Salvatore un investitore molto fortunato !!!

giovedì 6 dicembre 2012

(70000 euro)Salvatore un investitore molto fortunato !!!

E' oramai un anno che svolgo anche la professione di formatore di aspiranti investitori immobiliari e come accade con il passare del tempo sono oramai a conoscenza di molti dettagli sia personali che finanziari dei miei studenti.

Ho conosciuto storie "difficili"e situazioni molto particolari ,ma anche storie di successo di persone che si sono formate partendo da zero.
Se sei un mio studente sai benissimo che via email ci si sente spesso per consigli sui tuoi primi passi e su operazioni immobiliari
 in corso .


Voglio raccontare la storia di Salvatore ,mio studente della prima edizione dell'academy ex agente immobiliare .

Io non ho mai avuto una fortuna simile!!!


Ho sempre dichiarato che negli investimenti immobiliari la fortuna non esiste ma esiste solo preparazione e programmazione degli obiettivi.

Mi devo ricredere .

Leggete un po' cosa gli e' capitato !!!!Incredibile fortuna e bravura e anche molto probabilmente oltre
70000 euro di guadagno!


Salvatore ha studiato per diventare esperto di cessioni del preliminare che sono un ottimo modo per partire da zero con gli investimenti immobiliari .

Se e' la prima volta che leggi qui sul blog devi sapere che la cessione del preliminare permette  con poco anticipo e anche con zero anticipo di promettere di acquistare l'immobile senza l'obbligo di intestarselo.

Quindi se hai un immobile che costa 100 e sai che lo puoi rivendere a 120 ,versi un acconto di poche migliaia di euro e puoi rivendere il preliminare a 120 tenendoti la differenza!!

Niente intestazione di immobili ,niente notai da pagare e imposte di registro !
Insomma ideale per chi inizia da zero .
Salvatore ha gia' concluso un paio di operazioni immobiliari (2012)con questo sistema ed e' sempre in giro alla ricerca di business immobiliari.

Un giorno mi racconta tramite email  che e' andato a visionare un immobile privatamente scovato in un annuncio su internet appena uscito.

http://www.academy-executive.com/

Lui telefona e chi gli risponde gli dice che l'immobile e' a Modena tra l'altro in una zona da lui scelta per i suoi investimenti .

Fissano l'appuntamento e al telefono il venditore gli aveva detto che voleva 180 (attenzione a questo dettaglio di 180) per quell'immobile.

Secondo i calcoli fatti da Salvatore con il Price valutazioni l'immobile poteva valere con sconto del 30 % circa 150000 euro e quindi era una buona occasione.

Ma sentite bene cosa e' successo durante la visita.

Gli apre un signore sulla settantina ,distinto , gentile e sveglio .

Lui Salvatore fa le domande " killer" che servono per capire se si puo' fare l'affare e gli chiede quanto e' disposto a trattare .

Il venditore dice esattamente cosi'

" Al massimo posso arrivare a 170 milioni!!!!!"

Salvatore un po' confuso dice "Milioni di cosa?"

"Milioni di lire" risponde il venditore.

Ma come mai ragiona  ancora in  lire?

" Perche' non voglio confondermi ,sono stato quasi 20 anni a Londra e non sopporto fare calcoli con l'euro a me piace ragionare in lire"

Salvatore o forse qui non e' stato solo fortunato ,tira fuori un assegno e calcolatrice .
Fa il calcolo lire euro e gli viene fuori la cifra di poco meno di 88000 euro!!

Gli da una caparra di 10000 euro che fortunatamente aveva messo da parte dalle precedenti operazioni e chiede di fare il rogito entro un mese.

Salvatore ha preso un immobile a 88000 euro che secondo il Price valutazioni vale a prezzo di mercato quasi  180000 euro!!

L'immobile e' ora in vendita e quindi non sappiamo quanto guadagnera ' ,ma Salvatore ha promesso di farci sapere la vera plusvalenza non appena trovera' il suo nuovo acquirente.

Non avevo mai sentito una storia simile ,complimenti a Salvatore.

La morale di questa storia ?

Non e' certamente giocate alla lotteria e cercare fortuna!
La morale e' che se inizia un percorso professionale ed extra lavorativo ci sono "alti "e bassi come in tutte le cose. Negli investimenti immobiliari gli "alti" possono essere le storie di Salvatore , di Carlo , di Davide e di tanti altri studenti neo investitori.

Io ho chiamato fortuna quella di Salvatore anche per attirare la vostra curiosita', ma io credo che Salvatore prima di trovare questa operazione storica ,abbia preso porte in faccia, avuto sconfitte, giorni di demoralizzazione ,tanti no ,tanti rifiuti .

La sua fortuna e' stata studiare gli investimenti immobiliari pur non avendo conoscenza del mestiere e non avendo soldi .
Se anche tu vuoi un po' di fortuna con gli investimenti immobiliari ,fai almeno qualcosa per farla arrivare da te.
Inizia a studiare .
Buon business da Franco.

8 commenti:

  1. Veramente una gran bella storia, motivante per chi si avvicina per la prima volta a questo affascinante mondo degli investimenti immobiliari.
    L'importante è non illudersi di riuscire sempre a trovare queste occasioni ma anche con la semplice e straordinaria cessione del preliminare si possono raggiungere cifre di tutto rispetto.
    Faccio i miei migliori complimenti a Salvatore e gli auguro di incassare una grandissima plusvalenza.
    Saluti, Vito.

    RispondiElimina
  2. Veramente un grande! Oltre al classico colpo di c..lo, era al posto giusto al momento giusto, e quindi con un intelligenza pronta ha saputo cogliere all'istante l'opportunità!
    Che dire? Un grandissimo!!!
    Spero di averne anch'io di queste "fortune"... ;)

    RispondiElimina
  3. Come fai a dire che la fortuna non esiste negli investimenti immobiliari?
    Trovare un immobile scontato è una fortuna, riuscire a cedere il compromesso entro il termine previsto e non perdere soldi è una grandissima fortuna,soprattutto in periodo come questo dove la gente non compra più..

    RispondiElimina
  4. Ciao anonimo ,infatti se leggi bene il post ho scritto " MI DEVO RICREDERE".
    Ultimo appunto lo scorso anno sono state effettuate oltre 400,000 compravendite ( dati osservatorio ) e forse la tua affermazione e' un po' drastica ,mi riferisco al tuo " la gente non compra piu'"!!!
    Franco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì il mio discorso ovviamente è relativo.Nel 2006 ad esempio erano più del doppio,questo significa che al giorno d'oggi uno che vende casa ha la metà delle possibilità di trovare un compratore rispetto ad 8 anni fa.

      Elimina
  5. 10mila euro di caparra non sono un po' troppi? Non sarebbe il caso di dare meno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao dipende dal tipo di operazione e dalle esigenze del venditore .Ci sono centinaia di casi e quindi ognuno fa storia a se ,ma sono d'accordo che 10000 euro sono molti per un semplice short .
      Franco

      Elimina
    2. Grande? Secondo me si è approfittato di quel poveraccio senza dirgli il prezzo vero. E l'etica dov'è? Anche i dont' wanters sono quelli di cui ci si approfitta dal momento che sono nel bisogno.

      Elimina