Relax Immobiliare -Il primo blog per aspiranti investitori immobiliari: Le migliori 4 tecniche per investire in immobili senza soldi

martedì 30 ottobre 2012

Le migliori 4 tecniche per investire in immobili senza soldi



“Franco 
 non posso cominciare ad investire in immobili perche' non ho i soldi appena mettero' da parte 2000 euro comincero' subito”Fabio


Mi piacerebbe diventare ricco come te ,ma io sono in cassa integrazione e non posso permettermi di fare un mutuo per comprare una casa e rivenderla “Antonello


Ho sempre ammirato la tua professione ma senza soldi non saprei da dove cominciare ci vogliono troppi capitali” Sara


Io non sono di famiglia ricca come faccio a fare l'investitore immobiliare se non riesco neanche ad arrivare a fine mese “ Antonio

Cosa sono queste che hai appena letto?
Sono alcune delle centinaia di email che ricevo mensilmente nel mio indirizzo di posta relax.immobiliare@yahoo.it .
Hai notato qualcosa che accomuna queste email?

Se non lo hai ancora notato te lo dico ora .

Le accomuna la mancanza di soldi per iniziare ad investire in immobili .
Insomma vorrebbero ma non possono !


Questa credenza che solo con i soldi diventi ricco ha bloccato credo migliaia di persone ad iniziare ad investire in immobili o almeno cominciare a studiare le tecniche passo dopo passo.


Se stai leggendo questo ebook gratuito puo' essere che anche tu abbia questa credenza!


Allora tieniti forte ,perche' quello che ti sto per dire sara' molto diretto e senza mezze parole e ti fara' ricredere su questa credenza errata .


Per investire in immobili non servono i soldi !!!!!


Voglio essere ancora piu' preciso per evitare fraintendimenti e accuse di essere un venditore di sogni !


In determinate nicchie degli investimenti immobiliari non servono assolutamente capitali iniziali basta studiare bene le tecniche di ogni nicchia e poi fare tanto esercizio e poi tentare le prime proposte creative .


Qualcuno puo' pensare e ma devo studiare ,devo fare esercizi mamma mia non ne ho voglia.


Chi trova fatica al solo pensare di studiare tecniche per guadagnare e sistemare la propria situazione finanziaria senza fare niente allora si non puo' investire in immobili .
Investire in immobili significa passione ,voglia di dimostrare a se stessi e alla propria famiglia di essere in grado di migliorare la situazione finanziaria e vivere una bella vita economicamente parlando.


Non perdiamoci in discorsi ovvi e andiamo al sodo.
Oggi ti dimostrerò' senza equivoci e senza dubbi le migliori tecniche per acquistare senza soldi e quale nicchia e' ideale per ottenere questo obbiettivo .


Se hai letto la mia storia sul blog e in altri prodotti gratuiti sai che sono cresciuto da R.G. Allen il padre fondatore di Nothing down .
Grazie ai suoi libri ( purtroppo tutti in lingua originale) ho imparato ad investire in immobili senza soldi!


Lui stesso ha dimostrato che era possibile investire senza soldi andando in uno stato degli Usa senza un dollaro con un giornalista che lo seguiva ed ha dimostrato come comprare casa senza soldi e rivenderla con profitto .


Da quel momento e' diventato famosissimo grazie alla pubblicita' di quella dimostrazione .


Io ho adattato le sue tecniche al mercato italiano molto diverso e' ho creato la mia fortuna.


Se ti puo' consolare io quando ho iniziato non avevo risorse se non pochi mesi di spese coperte ed ho iniziato ad investire con successo.
Anzi posso confermare che se avessi avuto i soldi non avrei avuto il successo in questa nicchia che ora ti presentero'.


Prima di andare a vedere le 4 tecniche da me piu' usate per evitare anticipi devi sapere che sono tutte riferite ad una sola tecnica degli investimenti immobiliari ossia la cessione del preliminare.


Non puoi pensare di iniziare ad investire in immobili senza soldi e senza esperienza senza passare da questa favolosa tecnica che da il meglio di se con periodi di crisi immobiliari come questo .


Perche ' la cessione del preliminare e' ideale per iniziare da zero ad investire ?


  1. Non ti devi intestare l'immobile e fare l'atto notarile e quindi non hai bisogno di capitali ingenti.
  2. Basta un anticipo minimo per fare il compromesso e poi rivenderlo
  3. Quell'anticipo non devi averlo per forza tu !
  4. Non paghi le tasse e il notaio che di solito si pagano al rogito.
  5. Non hai spese di amministrazione straordinarie e IMU e Irpef.
  6. Paghi solo le tasse sull'effettivo guadagno e non come nell'acquisto classico che si pagano anche al rogito ( imposta di registro).
  7. Non servono soldi per creare ad esempio 20000 euro di profitto!


Bene ora che hai compreso incontestabili pregi della cessione del preliminare passiamo alle 4tecniche per evitare anticipi .
Se vuoi anche tu studiare le tecniche per iniziare ad investire con la cessione del preliminare puoi seguire il mio corso “senza anticipo” in 8 moduli che ti spiega passo passo in 60 giorni come ottenere la tua prima operazione senza anticipo.


Vediamo ora le 4 tecniche che io utilizzo di piu' per evitare anticipi.
Tutte queste tecniche sono anche quelle che hanno approfondito minuziosamente i miei studenti del corso senza anticipo e dell'academy.
Eccole.

PRIMA TECNICA PER EVITARE ANTICIPI
La prima tecnica classica che io utilizzo e che mi ha cambiato la vita e' la classica situazione debitoria.
Come insegno nel mio corso senza anticipo ,individuare un don't wanterse ' importantissimo per evitare di versare anticipi.


Una delle classiche operazioni immobiliari che concludo con la tecnica della cessione del preliminare e' situazione debitoria del venditore .


Diciamo che sei preparato e conosci bene questa materia ti puoi trovare di fronte un venditore con 10000 euro di debito verso il condominio e con minaccia di pignoramento fatta dall'amministratore.
Se possiamo criticare il comportamento di molti venditori e' la mancanza di coraggio nell'affrontare queste situazioni antipatiche !
L'unica scelta che fanno e' quella di mettere la testa sotto la sabbia sperando in un miracolo.
I debiti non si cancellano miracolosamente anzi si moltiplicano all'infinito.
Quindi tu puoi risolvere il problema al venditore offrendo un prezzo ad esempio di 70000 euro ad un immobile che il tuo database aggiornato a stimato in 100000 euro.
Gli dici che ti accolli il suo debito verso il condominio e che ci pensi tu.
Sottoscrivi il preliminare dove scrivi che la caparra di 10000 euro verra' versata al condominio e quindi non gli dai niente.


Tu prima hai già preso accordi con l'amministratore (lui sa che se va in vie legali i soldi li prende tra 7 anni se li prende )e quindi gli dai un assegno a garanzia di 10000 euro da far incassare tra 6 mesi maggiorato di 1000 euro di interessi che per 6 mesi sono il 20 % !


Lui accetta tu non versi niente ,rinfreschi l'immobile e lo vendi a 100000 euro .
Tu guadagni 30000-1000 : 29000 euro puliti puliti.
Al saldo andra' il nuovo acquirente che versera' i 60000 euro che deve ancora prendere il venditore .
Questo e' un esempio semplificato ,ma ti assicuro che sono operazioni che fanno gia' i miei studenti a pochi mesi di studio dei miei corsi.
Questa e' una tecnica che non e' una mia invenzione e' solo comunemente usata dai migliori investitori.


In Italia l'unico modo per creare 29000 euro dal nulla e' una “ rapina” e sai benissimo dove vai a finire.
Invece questa tecnica e ' legale e prevista dal codice civile.
Pensaci se ne vale la pena studiare un po'!

                               SECONDA TECNICA PER EVITARE ANTICIPI
Questa tecnica e' simile alla prima ,ma ti servira' per riconoscere altre situazioni per creare business.
Ipotizziamo sempre che hai studiato e sei capace a trovare i venditori motivati .
Lo trovi e scopri che ha un prestito non pagato per 15000 euro e paga 400 euro al mese .
Lui non riesce piu' a pagare e tu offri sempre come esempio 150000 euro per un immobile che ne vale 180000 euro.


In cambio della caparra nel preliminare offri l'accollo del prestito e quindi vai alla finanziaria subentri nell'ammortamento e con soli 400 euro piloti un preliminare con caparra di 15000 euro!
Rivendi l'immobile sotto il prezzo del tuo database a 170000 per venderlo velocemente e diciamo che in tre mesi rivendi il preliminare.
Hai questa situazione.


ANTICIPO 400 EURO * 3 MESI DI PRESTITO: 1200 EURO
RIVENDITA 170000 EURO .
GUADAGNO 20000-1200=18800 EURO !!!


Sempre molto semplificato per non stare a farti un vero e proprio corso .Ma devi sapere che basta studiare bene e queste cose sono reali.
Sono facili da fare ? Dipende da quanto ti applichi da quanto studi .

TERZO MODO PER EVITARE ANTICIPI




Questa tecnica e' formidabile se usata bene puo' toglierti anche la paura piu' grossa che un investitore alle prime armi ha.
Ossia quella di non riuscire a rivendere in tempo.


Questa tecnica si chiama affitto a riscatto o opzione di locazione.


Nelle attuali condizioni di mercato l'offerta di case è alta e la domanda rimane sostenuta ma è limitata dalle difficoltà di accesso al mutuo. L'affitto con opzione di acquisto rappresenta una strategia di vendita interessante e in diffusione: con questa formula gli inquilini possono trasformare l'intera somma pagata per l'affitto in una quota 
COME FUNZIONA
Si sottoscrivono, contestualmente, il contratto di locazione (ad un canone superiore rispetto al mercato) e un contratto di opzione con il quale l'inquilino, a scadenza e prezzo stabiliti, può acquistare la casa. Il prezzo pattuito per il futuro acquisto è pari alla differenza tra il prezzo di listino, il costo dell'opzione (ove previsto) e l'importo complessivo dei canoni di locazione che l'inquilino dovrà pagare.

A CHI SI RIVOLGE

Questo approccio alternativo all'acquisto della casa è destinato principalmente a coloro che, pur avendo un buon reddito mensile, non dispongono dell'acconto e che non possono o non vogliono momentaneamente accendere un mutuo tradizionale.
Anche chi potrebbe acquistare subito accendendo un mutuo, o chi dispone già dell'acconto, può avere interesse ad adottare la formula dell'affitto a riscatto. Rimandando l'accensione del mutuo al momento del futuro acquisto, richiederebbe alla banca un importo inferiore con spese di istruttoria e notarili decisamente ridimensionate. Ma soprattutto, se confrontato con un piano di ammortamento di un classico mutuo (alla francese), l'affitto a riscatto evidenzia un tangibile risparmio sugli interessi da pagare.

COME VIENE CALCOLATO IL CANONE MENSILE

Premesso che chi si avvicina all'affitto a riscatto è un cliente che ha intenzione di acquistare e che sarebbe disposto a pagare un mutuo sopportabile, il calcolo dell'importo del canone di locazione tiene conto dei seguenti parametri:
  • Canone pari a 1,5 volte l'affitto di mercato pagato per immobili simili;
  • Tasso mediamente praticato oggi per un mutuo variabile;
  • Rapporto canone / reddito netto documentabile non superiore al 33%.

E SE L'INQUILINO NON ESERCITA L'OPZIONE?

Se l'inquilino, alla scadenza fissata, non intende esercitare l'opzione di acquisto può proseguire a pagare il canone fissato nel contratto di locazione, oppure può dare disdetta e liberare l'immobile (facoltà prevista per legge per tutta la durata della locazione con preavviso di sei mesi).
In caso di disdetta o di mancato esercizio dell'opzione naturalmente nulla sarà a lui dovuto in restituzione dal locatore (concedente): è evidente quindi che chi si approccia all'affitto a riscatto e sottoscrive un canone di locazione più alto del canone medio di mercato ha come obiettivo il futuro acquisto. E' importante sottolineare che, anche in quest'ipotesi, in realtà è comunque più vantaggioso l'affitto a riscatto rispetto a una vendita della casa entro i primi anni del mutuo, poiché complessivamente le spese notarili, le imposte di legge e gli interessi dovuti alla banca supererebbero quanto versato per la locazione. (
esempio)

I VANTAGGI PER L'INQUILINO/ACQUIRENTE:

  • Acquisto dell'immobile fra n. mesi a prezzo bloccato oggi;
  • In caso di acquisto l'affitto pagato non andrà perduto;
  • Al momento dell'acquisto diminuirà sensibilmente l'importo del mutuo che verrà eventualmente richiesto alla banca con conseguente risparmio sulle spese di istruttoria e sugli interessi dovuti;
  • Tempi decisamente ridotti per entrare in casa rispetto alle attese dovute a una pratica di mutuo;
  • Ci si sente da subito a casa propria.

I VANTAGGI PER IL LOCATORE/VENDITORE:

  • L'immobile genera entrate (non rimane vuoto);
  • Si captano futuri acquirenti;
  • Alta probabilità di concludere la vendita: l'inquilino avrà tutto l'interesse ad acquistare dato il canone di locazione superiore al canone di mercato;
  • Se alla scadenza concordata l'inquilino non esercitasse l'opzione e liberasse l'immobile, il locatore avrà comunque percepito fino a quel momento, oltre al prezzo dell'opzione, un ottimo affitto e potrà disporre nuovamente dell'appartamento.

Dopo questa presentazione per conoscere come funziona posso dirti che se tu trovi un immobile che per te vale 100000 e spunti il prezzo anche a 80000 euro tu semplicemente pagando l'affitto puoi rivenderlo con calma e appena trovato l'acquirente a 100000 euro puoi tenerti i 20000 euro di guadagno e scalarti persino i canoni versati e quindi ti ritornano indietro.

Alla fine non hai tirato fuori soldi perche' l'affitto a riscatto prevede lo sconto delle mensilità'.

Pensa che nel mio corso insegno a trovare una particolare situazione esplosiva.

Ossia un don't wanters e opzione di acquisto con riscatto .In questo caso i guadagni sono incalcolabili e per giunta uniti alla tranquillita' che finche ' non rivendi l'immobile non devi saldare!!!


QUARTO MODO PER EVITARE ANTICIPI.

Questa tecnica e ' molto facile da usare infatti e' frutto del tuo successo in questo mondo degli investimenti.

Da quando ho avuto successo con gli investimenti non c'e' un giorno che non trovo una persona conoscente o amico o anche visitatori del blog che mi offrono i loro soldi per partecipare ad un mio affare.

La cosa piu' sbagliata e far entrare negli affari persone che non hanno esperienza perche' vi stresserebbero ,vi metterebbero ansia ,paure ecc.
Ma allora come possiamo evitare anticipi usando i loro soldi?
Bastera' dire loro che ancora non hanno le caratteristiche per affrontare un investimento ,ma comunque se vogliono partecipare possono darti ad esempio 10000 euro che servono a te per il tuo preliminare e che comunque vada tu gli corrisponderai il 10 % di interesse annuo.

Loro non avranno nessuna colpa se tu non riesci nell'operazione e comunque gli restituirai i soldi piu' interessi e non rischieranno di perdere il loro capitale perche' non partecipano nell'affare e quindi non ti stresseranno perche' saranno sereni.

Tu fai il tuo preliminare e versi la caparra .Ma in pratica non hai versato soldi tuoi !!.
Quando rivenderai il preliminare restituirai 10000+1000 di interessi e tu terrai il tuo guadagno senza aver tirato fuori un euro.

Dopo che hai fatto avere il 10 % di interesse quella persona sara' per sempre un tuo fedele sponsor economico.
In banca se lo sognano il 10 %.
Questa operazione funziona bene se le persone si fidano di te e se vedono che stai avendo successo con gli immobili.



Bene siamo giunti alla conclusione di questo mini ebook.
Spero di averti insegnato qualcosa di utile e averti dimostrato che non servono solo i soldi per avere successo negli investimenti immobiliari.

Serve invece scegliere la tecnica giusta e lo studio di questa tecnica.

Tantissimi studenti la stanno applicando con successo sia con il corso in 8 moduli senza anticipo che ti svela come iniziare da zero sia nell'academy excutive la scuola a numero chiuso di Relax immobiliare.


Se vuoi approfondire questa materia e far parte anche tu della mia squadra di aspiranti investitori immobiliari ti invito a visitare il sito del corso senza anticipo che ti spiega passo passo cosa puoi imparare in questo corso che io ritengo sia una grandissima opportunita' per te e per la tua liberta ' finanziaria.
Questo Post e' gratuito e non ti costa niente leggerlo.
Se hai piacere ti invito a girare questo ebook via email a qualunque tuo amico possa essere interessato a guadagnare con gli investimenti e che ti possa seguire in futuro come socio nelle tue iniziative immobiliari.
In caso contrario ti ringrazio ugualmente ,il semplice fatto di aver dedicato il tuo tempo nel leggere questo mio ebook e' per me un enorme soddisfazione.

GRAZIE TANTE DA Franco
BUON BUSINESS.

Nessun commento:

Posta un commento