Relax Immobiliare -Il primo blog per aspiranti investitori immobiliari: Il gioco degli investimenti in immobili storia di una giornata di ordinaria follia

sabato 25 febbraio 2012

Il gioco degli investimenti in immobili storia di una giornata di ordinaria follia

"Ti ringrazio tantissimo Marco ora so che non mi fermero' piu' e diventero' un investitore vincente".


Finiva cosi' una mail di un mio carissimo amico investitore.

Lorenzo di Pavia ,aveva fatto molti corsi con me sugli investimenti in immobili  nel 2007 ,infatti capitava di vederci spesso nelle aule  che io frequentavo per la mia formazione di investitore immobiliare o aspirante tale all'epoca.




Con Lorenzo eravamo subito entrati in sintonia per via della specializzazione che avevamo intrapreso ossia quella sugli investimenti immobiliari specializzati nella " CESSIONE DEL PRELIMINARE" ed in particolare al contraio di Lorenzo nell'acquisto di immobili senza anticipo o senza soldi.

Ovviamente questa particolarita' del guadagnare soldi senza anticiparli non te la spiegano nei corsi sugli investimenti immobiliari ,non so forse perche' pensano di rivolgersi a gente che essendo senza soldi non pagherebbe 2000 euro per due giornate in aula ( e' solo una mia opinione).

Io avevo appreso tutto con anni di letture di libri USA in particolare di R.Hallen totalmente scritti in Americano e quindi solo per che mastica la lingua.

In piu' ho dovuto adattarli al mercato Italiano che nelle compravendite di immobili o terreni ha leggi un po' piu' restrittive .

Comunque ricevo una  mail  da Lorenzo che era simile al problema di  un mio cliente investitore iscritto alla mia  emai dedicata.

Cosi' vado a cercarla e ve la  riporto tagliando discorsi personali.

" Ciao Marco  .......................................................................


e quindi mi ritrovo in questa agenzia immobiliare che mi dice che e' un affare per via della possibilita' di frazionamento ed io formulo l'offerta secondo i miei studi di mercato.
Tutto lasciava pensare ad un grosso affare.
La proposta e' stata accettata con una caparra di 15000 euro ,5000 subito e 10000 al compromesso .
Il problema nasce quando il giorno del preliminare il venditore mi dice che lui non era a conoscenza di dare le chiavi al preliminare e che comunque non si sentiva di lasciare le chiavi dell'appartamento prima di essere saldato.


Poi caro Marco mi dice che comunque lui non e' obbligato a darlmele perche' non c'e' scritto da nessuna parte e che se non mi interessa alle condizioni della proposta di acquisto si terra' la caparra".


Il mediatore muto dice anche che lui vuole essere pagato lo stesso e mi consiglia di fare il rogito notarile e poi di rivenderlo .


Mi puoi aiutare ? non so come uscirne sto pensando di perdere la caparra e ricominciare".


Ecco la mia risposta .


" Ciao Lorenzo inanzitutto ci sono diversi errori nella trattativa che con un po' di riflessione arriverai a comprendere.


Negli investimenti immobiliari che facciamo noi per prima cosa dobbiamo formarci una squadra ,senza la quale non possiamo operare con serenita' .


Secondo  le proposte si fanno con anticipo minimo o zero.


Terzo i venditori devono essere motivati a vendere io li chiamo don't wanters .

Quarto la proposta di acquisto deve essere fatta con i nostri moduli e non con quelli delle agenzie.


Come uscire da questa situazione ?


Non so se ci riuscirai ma comunque non puoi perdere la caparra e non puoi rogitare perche ' dovresti dare troppi soldi pagare tasse e imposte e poi plusvalenza e quindi saresti finito.


Prova a contattare il venditore e fissa un incontro .
Prova a dirgli che lui ha perfettamente ragione e che siccome tu svolgi la professione di investitore immobiliare non puoi permetterti di perdere la caparra e neanche di saldare il rogito e che tu vivi di questo .


Proponigli  questo  , se mi consegna le chiavi al preliminare  io le faro' un assicurazione che la coprira ' da eventuali danni a cose e persone ed in piu' in caso di profitto sulla rivendita del preliminare le daro' il 30 % del ricavato al momento del rogito notarile  .


Se il venditore non si impunta vedrai che la sistemerai.


Fammi sapere ciao da Marco.


Com'e ' andata a finire ?

"Ti ringrazio tantissimo Marco ora so che non mi fermero' piu' e diventero' un investitore vincente"


Concludo ribadendo a tutti gli aspiranti investitori immobiliari o chi vuole concludere affari con gli investimenti immobiliari prima bisogna conoscere le regole del gioco e non basta bisogna anche avere la forza di applicarle.

Studiate ,studiate e risolverete tutti i vostri problemi finanziari.

Un abbraccio da Marco

Nessun commento:

Posta un commento